Notizie e Storie

image

image

 

 

 

 

 

image Coordinate del referente:

Erwann Maillot

Comunicazioni di marketing

Tel. +33 609 243 709

E-mail: Erwann.Maillot@terex.com

Nuova Demag® AC 45 City: È SEMPRE ADEGUATA

Perfetta per gli spazi più angusti

ZWEIBRÜCKEN – 30 ottobre 2017Quando nel 1996 Demag ha lanciato la gru AC 25 City, ha destato l’interesse di molte persone nel settore: compatta come nessuna gru mobile prima di allora, potente, e con un’unica cabina per la guida e l’uso della gru. Gli addetti ai lavori ne hanno subito compreso le potenzialità: con la capacità di accedere agli stretti vicoli cittadini sarebbe stata letteralmente imbattibile in ambito urbano. L'interesse suscitato è stato così grande che solo un anno più tardi Demag ha lanciato la AC 40 City, il modello di maggior successo di questa categoria, con oltre 1.000 veicoli venduti e premiato come "Crane of the Year". Da allora sono stati prodotti diversi altri modelli e, per il nome attribuito a questa serie, Demag è oggi considerata l’inventore dalla classe “City”. In questi giorni Terex Cranes ha in serbo un altro debutto per gli estimatori della classe City, la gru AC 45 City, ultima nata di casa Demag, marchio ricco di tradizione e reintrodotto con successo nel 2016. “Il nostro impegno è quindi su due fronti. La classe city Demag è sinonimo di qualità ma anche di innovazione", spiega Frank Schröder, Director Product Management All Terrain Cranes. È per questo che la nuova gru Demag AC 45 City non è solo all’altezza dei suoi leggendari predecessori, ma è capace di molto di più.

 

La gru più compatta della sua categoria

Quando le altre gru raggiungono i propri limiti, la nuova gru Demag® AC 45 City è nel suo ambiente naturale, promette Terex Cranes. Un’affermazione che il costruttore è pronto a dimostrare. Partiamo dalle dimensioni: la nuova tre assi ridefinisce cosa significhi compattezza: con 45 tonnellate di capacità in soli 8,68 metri di lunghezza, 2,55 metri di larghezza e 3,16 metri di altezza, non ha rivali in fatto di compattezza nella sua categoria. Inoltre la possibilità di ridurre l’altezza a meno di 3,00 metri significa che non entra ancora nel salotto di casa ma è comunque imbattibile negli ambienti interni. Ed è proprio indoor che la nuova gru AC 45 City vanta diverse carte da giocare. Con soli 7,80 metri, la sezione base del braccio principale risulta particolarmente compatta e permette alla gru di operare con un’inclinazione del braccio prossima alla verticale. Un vantaggio particolarmente utile ad esempio per il montaggio di carriponte, in quanto la gru AC 45 City è in grado di sollevare carichi pesanti con un raggio ridotto. Inoltre con il braccio base ad azionamento idraulico lungo ben 31,2 metri, l’allestimento della gru risulta significativamente più veloce rispetto a modelli comparabili in cui il braccio deve essere allestito mediante spine.

Tutto questo rende la gru Demag AC 45 City perfetta per numerosi cantieri, ma c’è dell’altro, cosa dire infatti della sua flessibilità di configurazione? La gru può essere personalizzata per le diverse necessità di un cantiere, ad esempio allestita con un runner lungo 1,3 metri adatto a carichi fino a 25 t., oppure configurata con bozzello e gancio a tre pulegge, per il sollevamento con 6 tiri di fune. Con le prolunghe inclinabili del braccio base di 7,10 e 13 metri, la lunghezza del sistema può essere portata a ben 44.20 metri. La gru Demag AC 45 City offre anche numerose utili funzionalità quali un indicatore del carico assiale, un indicatore dell’altezza del gancio, la funzione cruise control e telecamere per il monitoraggio del carico, del gancio e del bozzello, oltre che per la retromarcia. La dotazione comprende anche un radio comando e vani di stoccaggio.

 

Sistema di controllo IC-1 Plus con nuove funzioni

Passando alla parte elettronica, una funzione esclusiva della nuova gru Demag è senza alcun dubbio l’innovativo sistema di controllo IC-1 Plus. Il sistema calcola in tempo reale la capacità di sollevamento della gru per ogni posizione degli stabilizzatori in funzione dell’angolo di rotazione della torretta. In questo modo la capacità di carico per un determinato sbraccio non è più limitata al valore minimo calcolato per l’uso della gru a 360°. La gru può così sfruttare sempre la portata massima disponibile. Questo vantaggio è particolarmente utile quando la gru viene utilizzata con stabilizzatori in configurazione asimmetrica e consente alla gru AC 45 City di svolgere compiti in precedenza riservati a modelli di maggiori dimensioni. Oltre al calcolo in tempo reale delle capacità di carico in base all’angolo di rotazione, il sistema di controllo IC-1 Plus calcola l'area di lavoro con un angolo di +/- 30° e visualizza i dati sul display. Inoltre, il sistema di controllo è dotato della funzione di rilevamento automatico del contrappeso, che l’operatore della gru deve semplicemente confermare; assieme al sistema di controllo IC-1 Plus, queste funzioni consentono alla nuova gru Demag di operare con qualsiasi configurazione degli stabilizzatori, grazie a regolazioni continue. La gru AC 45 City può quindi essere utilizzata per una vasta gamma di sollevamenti e in tutti i cantieri con limitazioni di spazio. Diversamente dai modelli precedenti, la gru offre per la prima volta la possibilità di utilizzare il sistema di controllo IC-1 Plus con il runner e il braccio telescopico sfilato.

Anche in fatto di allestimento, la gru AC 45 City sa convincere. La funzione di livellamento automatico assistito assicura il bilanciamento della gru quando vengono estesi gli stabilizzatori.

 

Carichi assiali sempre conformi

La gru AC 45 City si presenta con carichi assiali sempre in ordine: Infatti anche con l’allestimento completo, questa 3 assi non supera le 34 tonnellate; rimanendo quindi sempre sotto la soglia delle dodici tonnellate per asse: ciò significa che non è necessario alcun veicolo aggiuntivo di trasporto. Con un contrappeso ridotto, la gru scende persino sotto il limite delle dieci tonnellate, pertanto, grazie a capacità di sollevamento che restano sempre notevoli, è in grado di svolgere una vasta gamma di compiti. Poiché senza contrappeso sfiora appena le 26 tonnellate, è possibile ottenere un’autorizzazione senza limitazioni di tempo, qualora sia necessario.

Ultimo ma non meno importante, la motorizzazione con sei marce avanti e una retromarcia non lascia nulla di intentato: il motore MTU da 260 kW è conforme a Euromot 4 e assieme alla funzione di avvio/arresto della gru assicura un funzionamento affidabile ed ecocompatibile. Un motivo in più per cui la gru Demag AC 45 City è destinata a continuare il successo dei suoi predecessori.

 

 

Notizie su Terex
Terex Corporation è un produttore globale di macchinari di sollevamento e per la lavorazione di materiali e fornisce i relativi servizi di assistenza offrendo ai clienti soluzioni per l'intero ciclo di vita del prodotto in grado di ottimizzare il rendimento del capitale investito. Tra i principali marchi troviamo Terex, Genie, Powerscreen e Demag. Le soluzioni offerte da Terex sono utilizzate in un'ampia gamma di settori industriali, tra i quali: edilizia, infrastrutture, attività di produzione, spedizioni, trasporti, raffinazione, energia, aziende di servizio pubblico e attività minerarie e di estrazione. Terex mette a disposizione una gamma di prodotti e servizi finanziari in grado di facilitare l'acquisizione di macchinari Terex, tramite Terex Financial Services. Maggiori informazioni su Terex sono disponibili sul suo sito web:
www.Terex.com e nella sua pagina di LinkedIn -- www.linkedin.com/company/terex e nella pagina di Facebook - www.facebook.com/TerexCorporation.

 

 

<< Notizie e Storie